Psicologia del Benessere

La necessità di soddisfare i bisogni: approfondimenti

Cara lettrice, caro lettore, se ancora non avete letto il mio precedente articolo sullo Shopping Terapeutico, vi invito (tempo permettendo o quando potrete) ad andare sul sito Pharmaddicted.com, oppure sul mio profilo Instagram @iamfrancescoangotti e/o anche sul profilo Instagram @pharma_addicted, per leggere l’articolo: “SHOPPING TERAPEUTICO: IL BENESSERE CELATO DIETRO UN ACQUISTO così da poter capire, come sono giunto oggi, a quello che sto per dirvi. Inoltre, vi invito a seguire le pagine social suddette, per restare sempre aggiornato! GRAZIE!

Fonte immagine: paolapeschiulli.it

Nell’articolo precedente quindi, parlando di shopping, approfondendo poi e distinguendo la componente “terapeutica” da quella “compulsiva” del ricorrere al voler effettuare degli acquisti, ho precisato che in linea di massima è possibile affermare che, senza ombra di dubbio, attraverso lo shopping, realizziamo e soddisfiamo dei nostri bisogni, i quali sulla base della loro importanza nella nostra “classifica” di priorità, vengono soddisfatti quali prima e quali dopo.

Scopriamone di più: INSIEME!

Ma un bisogno, nel concreto, cos’è?

In termini tecnici, un bisogno consiste nella percezione in ognuno di noi di avere una necessità, una mancanza, nei confronti di qualcosa, che sia di grado totale o parziale, che risulta essere capace di apportarci un senso di benessere nel momento in cui la otterremo. In termini pratici, tutti abbiamo dei bisogni (o desideri), chi più e chi meno, chi ne ha di facilmente perseguibili e chi maggiormente dispendiosi.

Fonte immagine: sodinonsapere.com

I bisogni, quindi, poggiano su delle necessità, in cui ciascuno di noi, nell’arco del proprio percorso di vita e del contesto di riferimento, ha avuto una maggiore propensione verso un genere di attività oppure oggetti, differenti o analoghi rispetto ad altre persone: ma questo è il bello della diversità (che diversità in fondo non è), se contestualizzata nel ritrovarci tutti alla ricerca di qualcosa che, seppur differente, ci rende uguali in veste di ricercatori della felicità ad esempio!

Perciò con il bisogno, si fa riferimento a qualcosa, che ottenendola, ci arrecherebbe vantaggio, soddisfazione, piacere e tanto altro!

Le differenti tipologie di bisogni

L’assetto economico, per porre una risposta che sia esaustiva, ma allo stesso tempo capace di favorire una generalizzazione sulle tipologie di bisogni, ci viene incontro in maniera egregia.

Fonte immagine: pensarbemviverbem.com.br

I bisogni perciò, possono essere suddivisi in base a 3 criteri generali: importanza; soggetti interessati; tempo.

  1. Importanza: primari e secondari;
  2. Soggetti interessati: singolo, collettività, pubblico;
  3. Tempo: presenti e futuri.

La Piramide dei Bisogni di Maslow

Abraham Maslow, è stato un noto psicologo americano, che nel 1954, ideò una famosa teoria indicante appunto la “piramide” dei bisogni, in merito allo sviluppo degli individui, la quale risulta essere ancora oggi molto più che attuale e condivisa.

Secondo Maslow, la soddisfazione dei bisogni per un individuo, progredendo dal basso verso l’alto della piramide, risultano essere utili e necessari per la realizzazione ed il compimento del soggetto stesso.

Fonte immagine: caricavincente.it

“Ma perché il concetto di piramide?” L’ideologia della piramide dei “bisogni” risulta essere molto utile per evidenziare il grado di importanza e quindi della relazione che vi è tra il bisogno in sé, nell’utilità e il grado di benessere, che ne deriverebbe dal suo ottenimento.

Essa si compone sostanzialmente di 5 parti, le quali occupano la piramide dalla base fino alla sommità. Procedendo dal basso verso l’alto, osserviamo:

  • Bisogni fisiologici: ad esempio, mangiare, bere e dormire;
  • Bisogni di sicurezza: prevalentemente la ricerca di protezione e contatto;
  • Bisogni di appartenenza: sentirsi inclusi e facenti parte di una collettività (la società);
  • Bisogni di stima: l’ottenimento di apprezzamenti nei nostri confronti da parte di altre persone;
  • Bisogni di autorealizzazione: sentirsi appagati ed ottenere conferme, ovvero l’affermazione del proprio sé come integrità fisica e psichica.

Cosa possiamo capire sul nostro “funzionamento” dalla Piramide dei Bisogni?

Fonte immagine: rinconpsicologia.com

La piramide dei bisogni di Maslow, così come la nostra esistenza stessa, ci fanno capire come, nonostante le diversità che esistano in termini di bisogni ed ambizioni da parte di ciascuno di noi, in realtà siamo tutti accomunati dalla sensazione di volerci sentire soddisfatti e realizzati, di voler dare un senso alla nostra vita.

Il senso della vita, però, risulta essere diverso per ciascuno, sulla base dei contesti sociali e culturali di riferimento, ma sono dettati anche dai contesti familiari, i quali in parte influenzano la nostra tendenza sul voler essere proiettati verso qualcosa piuttosto che un’altra.

La stessa tendenza che, con il trascorrere degli anni, e quindi con l’evoluzione della persona, che grazie anche alla sua formazione ed al suo orientamento culturale, ma anche di vita vissuta, viene delineata e modificata sulla base di quello che iniziamo  a ritenere di inestimabile volere, creando così, dentro ciascuno di noi, una nostra piramide dei bisogni.

La quale, in aggiunta a quanto precedentemente detto,deve comunque tenere conto della componente fisiologica, che non può essere estremamente modificata o posticipata, rendendo quindi le componenti non strettamente necessarie, distribuite, sulla base delle nostre esigenze!

Grazie per la Vostra attenzione ed a presto, con i prossimi articoli!

Dottor Francesco Angotti – Scrittore e professionista in ambito economico

Messaggio al lettore: Ogni informazione presente in questo blog è puramente a scopo informativo. Non si intende in nessun modo sostituire figure professionali in campo medico e di consulenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...