Medicina integrata e Fitoterapia

Percorsi Aromatici

Dottoressa Stefania Sartoris

Nasce con questo articolo una sezione dedicata all’Aromaterapia.

Si chiama “Percorsi Aromatici” perché è un tratto di strada che faremo insieme, nel quale approfondiremo un argomento antichissimo eppure oggi come non mai attuale.

La scelta di parlare di “percorso” nasce da una passione, la mia, per tutto quello che implica il raggiungere una meta, che si rivela poi sempre l’inizio di un nuovo percorso, perché non si finisce mai di crescere né di imparare, e in questo vedremo che la Materia Aromatica ci è maestra.

L’Aromaterapia utilizza la Materia Aromatica (Oli Essenziali; Essenze; Idrolati) con lo scopo di intervenire, in modo efficace, in cura o in prevenzione nel trattamento di un ampio spettro di patologie e disagi fisici, psicosomatici o emozionali.

Nel pensare ad essa è impossibile non subirne il fascino, ci si avvicina e la mente corre spontanea agli “aromi”, agli “odori” che sanno suscitare, nelle nostre memori emozioni del tutto personali (chi non ha un “odore” che immediatamente lo riporta all’infanzia, o ad un evento particolare che ha vissuto intensamente), nell’avvicinarsi al mondo degli aromi è impossibile non lasciarsi trasportare ad un tempo diverso, quando i nostri inconsapevoli antenati accendevano fuochi per onorare gli Dei, e gettavano in quei fuochi erbe più o meno conosciute che sprigionavano aromi benefici che salivano verso l’alto.

Si può cadere in errore, guardando alle origini dell’Aromaterapia, che si tratti di un qualcosa di quasi “magico” e legato al mondo del soprannaturale.

Non è affatto così.

Si tratta di uno strumento terapeutico che nulla a che fare con una sorta di “rimedio empirico” nato dalla fantasia di improvvisati “curatori”, e che ha alla sua base le stesse discipline che sottendono alla terapia classica: la chimica, la fisiologia, la fisica, la microbiologia, l’anatomia, la patologia, la farmacologia; la sua peculiare caratteristica è infatti quella di essere analizzabile e classificabile: sono le molecole in essa contenute a determinarne le proprietà terapeutiche, la tossicità, le eventuali controindicazioni e al tempo stesso a rendere ragione della sua estrema versatilità.

Per questo motivo l’Aromaterapia deve essere correttamente definita non come medicina integrata o alternativa ma come vera e propria allopatia naturale perché sono le molecole chimiche a rendere ragione della sua efficacia.

La sua somministrazione, oltre all’utilizzo topico o inalatorio, prevede anche la via orale da attuarsi sempre sotto la attenta supervisione di un terapeuta specializzato ed eventualmente, sempre a giudizio del terapeuta, integrata alla medicina accademica ma in ogni caso sempre nel rispetto dei suoi canoni e protocolli, così come previsto dall’indirizzo normativo accordato dalla Commissione Europea di Bruxelles. Lo straordinario potere di penetrazione topica della Materia Aromatica,  dovuto alle sue caratteristiche di elevata lipofilia, ne fa inoltre uno strumento prezioso in termini di applicazione esterna anche se è bene precisare che in caso di Materia Aromatica è davvero sottile la linea di confine fra utilizzo esterno ed interno dal momento che, quando applicata topicamente essa raggiunge con facilità il microcircolo e con esso l’intero organismo, inoltre le molecole che la costituiscono sono per loro natura volatili e si mescolano rapidamente all’aria per cui da un lato vengono “respirate” ed attraverso la via polmonare possono raggiungere ancora una volta quella circolatoria, dall’altro, una volta preso contatto con la mucosa nasale le molecole odorose (odoranti) impattano recettori specifici che determinano la trasmissione di un segnale che raggiunge il cervello limbico, la parte più “antica” del cervello, dove risiedono le “memorie” olfattive ed ancestrali ma anche il controllo di comportamenti ed emozioni.

Risulta pertanto evidente non solo l’ampio campo d’azione della Materia Aromatica ma anche che ci troviamo di fronte al più potente strumento terapeutico presente in Natura.

Gli studi scientifici in merito sono ormai numerosi ed è possibile documentarsi per iniziare ad utilizzare la Materia Aromatica, la raccomandazione è quella di formarsi in modo attento e consapevole  per poterne fare uno strumento efficace ed al tempo stesso sicuro attraverso un consiglio attento e frutto di una preparazione adeguata.

Queste righe non vogliono rendere ragione delle enormi potenzialità della Materia Aromatica, sarà quello il “percorso” principale che faremo insieme se avrete interesse a seguire questa sezione. Queste righe hanno il solo scopo di incuriosirvi e di invitarvi a partecipare attivamente al percorso, che come tutti i percorsi è tanto più arricchente quanto più incontri si fanno.

Ogni mese cercherò di proporvi un passo ed un incontro con uno degli aspetti di questo meraviglioso strumento di terapia ed attenderò i vostri feedbak perché mi faranno da guida e da ispirazione nello scegliere la strada da percorrere.

Aspetto di conoscervi e di percorrere con voi la strada che il nuovo anno e questo progetto hanno preparato per me.

Dr Stefania Sartoris

Farmacista – Biologo – Naturopata – Aroma strategist

@percorsincorso – dr.sartoris.stefania@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...