Alimentazione e Sport

La Nutrizione Artificiale

Oggi parliamo di un argomento molto particolare come la Nutrizione Artificiale (NA) che consiste in una pratica terapeutica utilizzata per soddisfare i fabbisogni nutrizionali in pazienti che presentano difficoltà nell’alimentarsi autonomamente, il che presuppone uno stato potenziale o conclamato di malnutrizione.

La NA si differenzia in :

  • Nutrizione Enterale, intesa come l’immissione dei nutrienti direttamente nello stomaco del paziente mediante apposite sonde.
  • Nutrizione Parenterale, in cui i nutrienti sono somministrato in circolo mediante specifici accessi venosi.

differenze tra nutrizione enterale e parenterale

La decisione medica di intraprendere una terapia Nutrizionale del genere si fonda sulla capacità di andare a prevenire o trattare uno stato di malnutrizione, andando a migliorare in maniera significativa lo stato di salute del paziente ed aumentare le capacità di ripresa da stati di alta morbilità.

La malnutrizione è una condizione molto diffusa e clinicamente rilevante. Il 30% dei pazienti ricoverati in ospedale è portatore di un catetere centrale e l’80% di questi è utilizzato per NA.

Studi statistici effettuati in Paesi Occidentali testimoniano che negli ultimi anni la spesa per NA nelle pratiche mediche è stata dell’1% del totale.

Il fattore limitante di questa pratica clinica risulta essere l’infezione ricorrente che si verifica in seguito all’utilizzo di cateteri, che rappresentano una via di ingresso per microrganismi patogeni che potrebbero aggravare lo stato di salute del paziente.

Il pericolo di infezione mediante catetere è riconducibile al 3% causando sepsi che porta la mortalità del paziente oltre il 35%.

Prima di optare per una terapia nutrizionale di questo tipo, lo specialista deve considerare diversi fattori per arrivare ad una valutazione globale del singolo paziente.

Bisogna prendere in considerazione vari aspetti tra cui il sinergismo fra patologie sottostanti, lo stato di malnutrizione in atto o il rischio del suo sviluppo, la capacità di incidere positivamente sulla prognosi e qualità della vita optando per una NA.

Inoltre vi sono delle necessità tecniche che lo specialista deve considerare:

  • Qualità del fabbisogno energetico del paziente
  • Durata del trattamento
  • Difficoltà tecniche specifiche

Come tutte le pratiche terapeutiche, la decisione di effettuare la NA e soprattutto la sua durata nei casi di patologie cronico-degenerative, ha delle conseguenze etiche e medico-legali. E’ necessario ottenere il consenso da parte del paziente o da chi ne fa le veci, specialmente nel caso in cui i pazienti siano incapaci di intendere o istituzionalizzati.

Si riconosce l’opportunità di interrompere la terapia in qualsiasi momento per evitare la condizione di “accanimento terapeutico”, valutata, da una specifica commissione medica nel singolo caso. A tale scopo si deve sottolineare l’importanza dei Comitati Etici e delle Aziende Ospedaliere o Aziende Sanitarie a cui afferisce il paziente ed il personale medico che cura il paziente.

decisioni mediche

 

Nel caso in cui la NA rappresenti la terapia finale della vita, dovrà rispondere ai criteri di Medicina Compassionevole o beneficenza in Medicina, e assicurarla o interromperla rispettando le documentate convinzioni etiche e dell’ambiente di vita del paziente.

In questo articolo abbiamo trattato un argomento molto particolare che negli ultimi anni ha avuti un eco mediatico non indifferente. Nelle prossime pubblicazioni vedremo le varie forme di Nutrizione Artificiale con le relative modalità applicative, tenendo in considerazioni gli aspetti tecnici e fisiopatologici di tale pratica medica.

Dr. Vincenzo Zottoli

Messaggio al lettore: Ogni informazione presente in questo blog è puramente a scopo informativo.
Non si intende in nessun modo sostituire figure professionali in campo medico e di consulenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...