Alimentazione e Sport

Calo ponderale a base di Tè, matè e Guaranà

Il matè è la foglia essiccata di Ilex Paraguariensis, pianta originaria del Sud America.
Per la produzione del matè si passano sul fuoco, per l’inattivazione enzimatica, le estremità dei rami che conservano così il colore verde anche in fase i essiccamento.
Successivamente  le foglie essiccate spezzate possono essere usate per ottenere una bevanda all’1% di caffeina.

download (5)

Il guaranà si prepara dai semi di Paullinia cupana K, una liana del Sud America e contiene circa il 4-8% i caffeina, tannini catchinici (8%).

Sia nel matè che nel guaranà la caffeina è la principale metilxantina protagonista dell’azione farmacologica.

struttura-caffeina

La caffeina ha mostrato capacità termogenica e di potenziamento delle amine simpatico-mimetiche.

Nella metanalisi di Pitller la caffeina fu valutata in combinazione con l’efedrina per la cura dell’obesità. L’efedrina è capace di aumentare del 10% il metabolismo basale ed un uso combinato con la caffeina, in un trial clinico randomizzato e controllato con placebo in soggetti obesi per sei mesi, ha dimostrato avere un’azione in grado di indurre un calo ponderale rispetto al placebo.

 

Gli specialisti protagonisti di questo studio si interrogarono sulla sicurezza di tale associazione farmacologica. Le ricerche hanno confermato la sicurezza della combinazione. In Danimarca era in commercio come specialità medicinale un farmaco a base di efedrina e caffeina per la cura dell’obesità.

a-60

Uno studio retrospettivo analizzò l’utilizzo di questa associazione in 250.000 soggetti tra il 1995-2002, escludendo il rischio cardiovascolare relativo al suo utilizzo. Si tenga presente che la comunità scientifica non ha mai approvato tale combinazione per la cura dell’obesità.

Un successivo studio, Dullo et al., si occupò di verificare l’azione di un’altra molecola interessante per la cura del calo ponderale: il tè verde.

L’azione del tè verde si esplica andando ad inibire le COMT, ovvero le catecol-O-metiltransferasi, grazie ai flavonoidi della pianta, con conseguente riduzione della degradazione della norepinefrina.

Una importante catechina derivante dal tè è l’epigallocatechingallato(ECGC) che ha mostrato un’azione ipolipemizzante, antiossidante ed una azione sul dispendio energetico.

0000691_estratto-glicolico-te-verde_280

La ECGC aumenta l’ossidazione lipidica e la sensibilità periferica all’insulina. Probabilmente l’azione sui grassi deriva dal fatto che la ECGC rende difficile la dispersione delle micelle i grasso a livello intestinale e quindi ne favorisce la coesione ritardando l’azione delle lipasi intestinali e limitando l’assorimento. La molecola sembra aumentare anche la liberazione dell’ossido nitrico a livello endoteliale.

Uno studio condotto su 10 soggetti ha dimostrato che l’uso di :

  • 50 mg di caffeina
  • 90 mg di ECGC

Tale combinazione ha mostrato una azione in grado di aumentare il metabolismo basale di 80 kCAl al giorno .

Lo studio condotto su tali pazienti ha portato al definitivo ridimensionamento dell’azione sul calo ponderale, in quanto i soggetti hanno perso non più di 1,3 Kg.

maxresdefault

Ancora una volta abbiamo capito quanto la nutraceutica può essere utile nella vita di tutti i giorni e di quanti i fitocomplessi siano importanti rispetto all’azione singola del principio attivo.

Promuovere l’integrazione è importante ma è bene farlo con un senso in quanto non tutto quello che viene pubblicizzato è realmente utile.

In questo senso solo i professionisti del settore dovrebbero essere i veri responsabili di consigli di integrazione, senza lasciar spazio a iniziative individuali da parte di soggetti senza una solida preparazione scientifica di base.

Dr. Vincenzo Zottoli

Messaggio al lettore: Ogni informazione presente in questo blog è puramente a scopo informativo.
Non si intende in nessun modo sostituire figure professionali in campo medico e di consulenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...